La California dice no al riso gm per uso farmaceutico

82

Il dipartimento californiano per l’alimentazione e l’agricoltura ha bocciato il progetto della società Ventria Bioscience di coltivare in pieno campo riso modificato geneticamente per produrre due proteine da utilizzare a scopo medico. Le ragioni del divieto, hanno spiegato le autorità, sono che il prodotto non è stato ancora autorizzato a livello federale e che c’è bisogno di più tempi per consentire al pubblico di esprimere il suo parere sul progetto. La Ventria, che già produce il riso gm su piccoli campi sperimentali, dovrà quindi attendere almeno fino all’anno prossimo per espandere la produzione, come aveva previsto.
(AgraPress)