La povertà

76

Per la popolazione mondiale, la povertà, a livello globale, è in fase di riduzione ma ad un ritmo molto inferiore di quello programmato per raggiungere il dimezzamento entro il 2015. La crisi finanziaria ed economica mondiale che è subentrata alla fine del 2008 non aiuterà certo ad accelerare gli sforzi, la maggior parte dei quali vengono effettuati attualmente da accordi multilaterali e da accordi bilaterali di paesi sviluppati che hanno interesse ad investire nei Pvs. Gli aiuti economici e finanziari per i Paesi in via di sviluppo, attraverso gli organismi multilaterali (banca mondiale, fondi regionali, fondi intergovernativi), comunque, non aumentano, anzi nel 2008, forse anche a causa della crisi mondiale, mostrano una tendenza alla diminuzione.