La sicurezza agroalimentare

125

Molti sono anche i compiti del Corpo forestale dello Stato per la sicurezza agroalimentare e a tutela della salute del cittadino. Ricordiamo le tante attività ? una per tutte il consueto controllo sul vino Sciacchetrà doc delle Cinque Terre ? non solo per garantire il rispetto delle norme (soprattutto in tema di biologico e di qualità), ma anche per prevenire frodi sui finanziamenti. E poi, come non ricordare l’opera del Corpo forestale dello Stato nella delicata vicenda del latte per infanzia alterato dalla presenza di una sostanza, l’Itx, che non doveva finire nel latte. Gli agenti del Corpo forestale dello Stato sono stati impegnati per giorni e giorni ad effettuare controlli e sequestri, per assicurare il ritiro della merce che presentava il problema e per verificare eventuali ipotesi di reato.

(Fonte Corpo forestale dello Stato)