Programma provvisorio

119

6 gennaio 15.30 ? 23.30
Arrivo, accreditamento e imbarco dei partecipanti

7 gennaio
Sessione di Apertura, 9.00 ? 13.00

Apertura: S.E. Tarcisio Bertone, Arcivescovo di Genova, Presidente Fondazione Gerolamo Gaslini

Saluto ai partecipanti:
Giuseppe Pericu (Sindaco di Genova)
Alessandro Repetto (Presid. della Provincia di Genova)
Sandro Biasotti (Presid. della Regione Liguria)

S.A.R. Rania al-Abdullah, Regina di Giordania

Keynote addresses: Jean-Louis Sarbib, Responsabile Human Development Network, World Bank;
Marta Santos Pais, Dir. UNICEF IRC

Lettura del messaggio del Capo dello Stato

Lectio Magistralis ?I bambini nel Mediterraneo: guardiamo ai bambini per costruire la pace?
S.E. Dionigi Tettamanzi, Arcivescovo di Milano
Keynote lecture ?I diritti dei bambini e il loro riconoscimento nel Mediterraneo?
Fernanda Contri, Giudice della Corte Costituzionale

Presentazione del Rapporto introduttivo ?Mappa del bambino mediterraneo?
(Edwin Morley-Fletcher, Lynkeus; Giuseppe De Rita, CENSIS)
Commento: Jacques Baudouy, Direttore Human Development Network, World Bank

Conclusioni: Girolamo Sirchia, Ministro della Salute, Governo italiano

Sessione Plenaria, 14.30 ? 18.30

?Il bambino: Early Child Development e sviluppo umano?
Elaine Wolfensohn, World Bank
Fraser J. Mustard, Canadian Inst. for Adv. Research
Jacques van der Gaag, Univ. Amsterdam

?La salute del bambino?
Rolf M. Zingernagel, Premio Nobel per la medicina, 1996
Jane Schaller, Presidente Associaz. Internaz. Pediatria (IPA)
Samir Farid, European Centre for International Statistical Co-operation
Silvia Vegetti Finzi, Università di Pavia
Ali Attia Al-Matti, Presidente Unione Soc. Pediatriche Arabe

Dinner Speech, 20.30, Alain Fischer, Hôp. Necker, Parigi
Cena di Gala

8 gennaio
Sessione Plenaria, 9.00 ? 10.50

?La condizione infantile nella regione del Medio Oriente e del Nord Africa?
Nidal al-Hadid, Sindaco di Amman
S.E. Abdulla Al-Nuaim, Presidente AUDI
Christine Allison, MNSHD, World Bank
Thomas Mc Dermott, Direttore regionale, UNICEF MENA
Mohamed Alzaghier, Arab Council for Childhood and Development
Bahgat Aljandali, Sindaco di Homs, Siria
Annuncio della firma degli Accordi di Cooperazione Internazionale tra l’Istituto Gaslini e altri Ospedali dell’area mediterranea

Intervento conclusivo: ?Cooperazione Mediterranea e Politiche per l’infanzia?
Claudio Scajola, Ministro per l’attuazione del Programma, Governo Italiano

Seminari introduttivi, 11.20-13.15

?Lo sviluppo del bambino?
Ron Barr, Mc Gill Univ., Montreal
Mary Eming Young, HDNEG, World Bank
Richard E. Tremblay, Centre of Excellence for ECD, Canada

?Attualità nella pediatria? (Seminario valido per accreditamento ECM)
Lorenzo Moretta, Direttore scientifico, Istituto Gaslini, Genova
Giuseppe R. Burgio, Prof. Emerito di Pediatria, Univ. Pavia
Jean-François Bach, Hôp. Necker, Parigi, ?Infezione ed auto-immunità?
Daniel L. Kastner, NIAMS, Bethesda. ?Febbre Mediterranea Familiare?
Raif S. Geha, Children’s Hosp., Boston. ?Disturbi su base allergica?
Miguel R. Abboud, Centro di oncologia infantile, Libano. ?Un modello per un ospedale a misura del bambino?

?I diritti del bambino?
Marina Acconci, Presidente della Fondazione Festival
Jaap Doek, Comitato ONU per i Diritti del bambino
Abdelbasset Ben Hassen, Arab Inst. for Human Rights, Tunisia
Adriana Ciampa, Ministero del Welfare, Italia
Sebastiano Maffettone, Università Luiss, Roma
Tamar Morag, Israel National Council for the Child


Salvo Andò, Direttore Mediterranean Journal of Human Rights, Malta
Ignazio Patrone, Corte Costituzionale
Eliana Raggio Chaudhuri, UNICEF IRC
Mariarosa Cutillo, Mani Tese

?Children and the City: Iniziative del dopo-Amman?
Viviana Mangiaterra, World Bank
Arun Joshi, World Bank
Gamal Hamid, AUDI, Arabia Saudita
Nidal al-Hadid, Sindaco di Amman
Elie Mikhael, Nat. Childhood Council, Libano
Robin Moore, Unesco
Curtis Rhodes, Questscope, Giordania
David Satterthwaite, IIED, Londra

?Definizione di un Indice del benessere del bambino mediterraneo?
Jacques van der Gaag, Univ. Amsterdam

Seminari, 14.30 ? 18.30

1. ?Malattie non trasmissibili?
Armido Rubino, Università Federico II di Napoli
Zvi Laron, Univ. di Tel Aviv
Antonio Cao, Univ. di Cagliari
Ilja Gardi, Istit. Mediterraneo di Ematologia, Pesaro

2. ?Disturbi nutrizionali e malattie infettive?
Adenike Grange, President-Elect IPA
Giuseppe Saggese, Presidente della Associazione Pediatrica Italiana
Sa’ad Hijazi, Presidente Royal Scientific Society, Amman

3. ?Il diabete mellito e i bambini del Mediterraneo?
Renata Lorini, Univ. di Genova, Ist. Gaslini
Laszlo Madacsy, Univ. Semmelweis, Budapest
Massimo Massi Benedetti, Univ. di Perugina
Ilham Satman, Univ. di Istanbul
Aladdin Alwar, Univ. di Giordania

4. ?Sperimentazione dei farmaci per pazienti in età pediatrica?
Alberto Martini, Ist. Gaslini, Genova
Ornella Della Casa Alberighi, Clinical pharmacologist, Basilea
Nicola Ruperto, Ist. Gaslini, Genova

5. ?Best practices, esperienze innovative e modelli di cooperazione al servizio dei bambini nel Mediterraneo?
Edwin Morley-Fletcher, Lynkeus, Roma

6. ?Iniziativa per la protezione dei bambini nella regione MENA?
Najima Ghozali, Ministro per la Educazione e la Gioventù, Marocco
David Satterthwaite, IIED, Londra
Gibrin Al-Gibrin, AGFUND

7. ?Danni e rischi di origine ambientale?
Irene Petritsi Figà-Talamanca, Univ. La Sapienza, Roma

8. ?La e-health per il trasferimento delle conoscenze professionali e la diffusione della eccellenza pediatrica
Luciano Beolchi, Commissione Europea, Direzione IT
Paolo Tomà, Ist. Gaslini, Genova
Pasquale Di Pietro, Ist. Gaslini, Genova

9. ?Il ruolo delle arti nello sviluppo del bambino?
Marianne Poncelet, Fondazione Y. Menuhin, Bruxelles

10. ?Modelli di ospedale a misura di bambino?
Edna Mitchell, Mills College, California

11. Il bambino: Early Child Development e sviluppo umano
Mary Eming Young, HDNEG, World Bank

12. La promozione dei diritti del bambino nel Mediterraneo
Marina Acconci, Presidente della Fondazione Festival

13. Il ruolo di media e IT nella divulgazione del sapere per i bambini ??
Marina D’Amato, Univ. Roma III

Teatro Carlo Felice, 20.30 ? Concerto di Apertura di Genova 2004
L’incasso del Concerto sarà devoluto alla Fondazione ?Istituto Mediterraneo per l’Infanzia?

9 gennaio

Sessione Conclusiva, 9.00 ? 10.50
?Presentazione dei risultati della Conferenza?
Bruno Musso, Vice-Presidente Fondazione Gaslini
Ahmed Al-Salloum, Direttore Generale AUDI
Relazione dei coordinatori dei seminari

Tavola Rotonda, 11.00 ? 13.00
?Missione e ruolo dell’Istituto Mediterraneo per l’Infanzia?
Partecipano: Christian


Portman (Vice-President MENA, World Bank), Jean-Louis Reiffers (Institut de la Méditerranée, Marsiglia), Grazia Sestini (Sottosegretario Ministero del Welfare, Governo Italiano), Umberto Vattani (Rappresentante permanente presso la Unione Europea), Andrea Riccardi (Fondatore della Comunità di S. Egidio)

Conclusioni: Romano Prodi, Presidente della Commissione della Unione Europea

Chiusura della Conferenza: S.E. Tarcisio Bertone, Presidente Fondazione Gerolamo Gaslini
Giuseppe Pericu, Sindaco di Genova

LUOGO DELLA CONFERENZA
I lavori della Conferenza si svolgeranno sulla nave MISTRAL, offerta dalla Compagnia di Navigazione Festival Crociere, ormeggiata nel porto di Genova, Stazione Marittima, ?Ponte dei Mille?.Il 6 gennaio sarà possibile accedere a bordo dalle ore 15,30 alle ore 23,30.

REGISTRAZIONE
Per il rispetto delle misure di sicurezza relative all’imbarco, la registrazione ai lavori della Conferenza deve pervenire alla Segreteria organizzativa non oltre il 19 dicembre 2003.Oltre alla registrazione per la partecipazione ai lavori della intera Conferenza, è prevista la registrazione per singole giornate.Il Modulo di Registrazione è allegato alla presente pubblicazione.Può essere scelta la forma di registrazione on-line sul sito www.medchild.org

CONTRIBUTI
Tutti i costi della organizzazione della Conferenza: Partecipazione a tutte le sessioniPasti (Colazione, Pranzo, Cena) e coffee breakAlloggiamento nelle cabine della nave Mistral per le notti del 6, 7 e 8 gennaioTrasporti funzionali allo svolgimento della ConferenzaCena di Galasono coperti dagli organizzatori, dai sostenitori e dagli sponsor.E’ tuttavia richiesto un contributo minimo, interamente destinato all’Istituto Mediterraneo per l’Infanzia, di:? 350,00 per ciascun partecipante, e di ? 200,00 per ogni accompagnatore Il Contributo per la partecipazione ad 1 giornata di lavori della conferenza (comprensivo di coffe break e lunch) è di ? 30,00. E’ tuttavia possibile ottenere condizioni speciali di partecipazione, previa richiesta formale e autorizzazione da ottenere dalla Segreteria Scientifica, EUROMED@lynkeus.com

MODALITA’ DI PAGAMENTO
Per Bonifico Bancario, effettuato a:?Fondazione Gaslini?, c/o Banca Passatore, sede di Genova, c/c 212370, CAB 1400, ABI 03332, causale ?Registrazione per la Conferenza Children and the Mediterranean?. Ovvero per pagamento elettronico, effettuato seguendo le istruzioni del sito www.medchild.org

CREDITI FORMATIVI (ECM)
La partecipazione al seminario ?Attualità nella pediatria? (8 gennaio, ore 11.00) dà diritto a tre punti di Crediti Formativi. Per ulteriori informazioni, rivolgersi alla Segreteria Organizzativa.

SEGRETERIA DELLA CONFERENZA
Per tutti le questioni relative alla registrazione, alla organizzazione, alla logistica, ai contributi per la partecipazione, rivolgersi a:Stefania Paganini, BC Congressi, tel. +39 010 5957060, fax +39 010 5958548, e-mail INFOCONF@lynkeus.com

SEGRETERIA SCIENTIFICA
Per il programma analitico dei lavori della Conferenza, per informazioni preliminari sui relatori e sui seminari, rivolgersi a: Kristina Touzenis, Lynkeus, tel. +39 06 844080201, fax. +39 06 85344833, e-mail EUROMED@lynkeus.com

ARRIVARE ALLA CONFERENZA IN AUTOMOBILE
La uscita autostradale consigliata è quella di Genova Ovest. Seguire quindi le indicazioni per ?Porto-Stazione Marittima?. Un parcheggio riservato sarà a disposizione dei convegnisti.

IN AEREO
L’aeroporto Cristoforo Colombo dista 10 minuti dal porto. Un servizio shuttle collegherà l’aeroporto con la Stazione Marittima i giorni 6 e 9 gennaio.IN TRENO. La Stazione Marittima dista pochi metri dalla stazione ferroviaria di Genova


Porta Principe. Sarà attivo un servizio shuttle dalle stazioni di Porta Principe e Porta Brignole per i giorni 6 e 9 gennaio.

SITO DELLA CONFERENZA
www.medchild.org

ATTIVITA’ CULTURALI E TURISMO
I partecipanti riceveranno informazioni dettagliate sugli avvenimenti culturali e sulle opportunità di visite turistiche dalla Segreteria della Conferenza.