Rapporto ecomafia 2003. I nomi, i numeri e le storie della criminalità ambientale

149
acque reflue discarica

di Legambiente, edizione EsseLibri Simone

Pagine: 461 | Costo ?: 13.00

Il Rapporto Ecomafia di Legambiente è considerato un appuntamento istituzionale volto ad una attività di indagine: è un approfondito ed appassionato lavoro di denuncia realizzato da chi nelle istituzioni è impegnato a difendere l’ambiente e la legalità. La percezione della gravità dei fenomeni denunciati nel Rapporto (dai traffici illegali di rifiuti all’abusivismo edilizio, passando per il saccheggio delle aree archeologiche e il racket degli animali) ha avuto, sin dai primi passi mossi da Legambiente una forte presa sui media e sull’opinione pubblica sino al punto di coniare il termine «ecomafia».
Qualche risultato è stato ottenuto anche sul fronte legislativo. Da tutte le forze politiche è riconosciuto il ruolo decisivo che ha avuto la pubblicazione dei Rapporti di Legambiente nella nascita della Commissione parlamentare d’inchiesta sul ciclo dei rifiuti e le attività illecite ad esso connesse.
Al volume è allegato un CD interattivo che contiene tutti i rapporti pubblicati da Legambiente tra il 1997 e il 2002.

Claudio Mundo

(28 Ottobre 2003)