Respirare in alta quota

293
laghetto 27 PCatino
foto di Pina catino

Oltrepassati i 3.000 metri si raggiunge quella che generalmente è definita «alta quota», cioè il punto oltre il quale l'organismo potrebbe avere difficoltà. Anche il diradarsi delle piante e la comparsa di vegetazione sempre più bassa, fino ai soli licheni, è spesso segno che l'altitudine inizia ad avere una certa rilevanza ( Docente di Fisiologia […]

Non puoi leggere tutto l'articolo perché non sei un utente registrato!

Registrati oppure esegui il login.