Le Pinete litoranee sempre più in pericolo

4657
Pino domestico Castelfusano
Pino domestico (Pinus pinea). Albero euro-mediterraneo di media grandezza, detto anche Pino a ombrello o da pinoli, per il tipico portamento e i pinoli commestibili. Coltivato dal litorale alla collina fin dall’antichità, è probabilmente indigeno in alcune località tirreniche. Aghi in fascetti di due, lunghi 7-12 cm, pigne scure tondeggianti.

Le Pinete storiche che arricchiscono le nostre coste sono parte essenziale del paesaggio italiano, e in loro difesa sono sorti, e stanno moltiplicandosi, movimenti e comitati spontanei. A minacciare le Pinete congiurano molti fattori, più volte lamentati dalla Collettività: si va dagli incendi dolosi e colposi, all’abusivismo diffuso, dall’urbanizzazione crescente all’invadenza di veicoli, dall’uso di […]

Non puoi leggere tutto l'articolo perché non sei un utente registrato!

Registrati oppure esegui il login.