Sole e bambini «nemici per la pelle»

93

Poiché tutti noi incameriamo all'incirca l'80% dell'esposizione al sole entro i ventun'anni, non stupisce che la campagna «SunSmart» si occupi in particolare di bambini ed adolescenti, questi ultimi quasi fanatici per l'abbronzatura, perché l'associano ad un aspetto più attraente. L'epidermide dei bambini, più sottile e con meno melanina rispetto a quella degli adulti, è più […]

Non puoi leggere tutto l'articolo perché non sei un utente registrato!

Registrati oppure esegui il login.