Le linee-guida sull’analisi di rischio

80

  Particolarmente intensa è l'attività di Ispra (ex Apat) sull'analisi di rischio applicata ai siti contaminanti. Nel 2004 è stato infatti costituito da ex Apat un gruppo di lavoro che oggi è formato dalle Agenzie regionali e provinciali per l'Ambiente (Arpa/Appa), Iss, Ispesl, Enea e rappresentanti di alcune Regioni (Veneto, Lombardia, Emilia Romagna). Obiettivo del […]

Non puoi leggere tutto l'articolo perché non sei un utente registrato!

Registrati oppure esegui il login.