Ciak di corallo per Abel Ferrara all’Ischia film festival

335
film festival cine

Sarà premiato durante il galà di chiusura di sabato 11 luglio il regista americano Abel Ferrara

Assegnato ad Abel Ferrara il Ciak di Corallo 2009, premio alla carriera conferito ogni anno dall’Ischia Film Festival alle personalità più rappresentative del mondo cinematografico internazionale.

Durante la serata conclusiva del festival, che si terràad Ischia dal 5 all’11 luglio, il più controverso dei registi riceverà il premio, negli anni precedenti conferito ad artisti del calibro di Ken Adam, Shaila Rubin, Osvaldo Desideri, per la sua poetica viscerale, inquieta e originale.

Una poetica in cui domina il lato oscuro della quotidianità, la violenza urbana, il rapporto tra colpa e innocenza. Abel Ferrara porta sul grande schermo le storie più esasperanti, i luoghi più degradati, gli ambienti notturni e infernali, emozioni fortissime e vorticose.

In occasione della sua premiazione, saranno anche trasmessi alcuni stralci del nuovo film di Ferrara «Napoli Napoli Napoli». Una docufiction nata dall’incontro con Gaetano Di Vaio, giovane criminale redento che, dopo aver scontato la sua pena, ha deciso di impegnarsi nella sensibilizzazione e promozione della legalità nel quartieri malavitosi del capoluogo campano attraverso l’associazione «Figli del Bronx».

Il film, che sarà presentato probabilmente a Venezia, è fatalista, brutale, violento. Drammatico e surreale, un ritratto di Napoli e delle sue diverse personalità, in perfetto stile Ferrara.