I nuovi diritti dei «custodi» della Terra

84

Questa cultura di progresso ha messo in moto i movimenti che invocavano nuovi diritti: la liberazione dalla povertà, la parità fra donne e uomini, il diritto alla giustizia, cioè i diritti di un più vasto accesso alle ricchezze tratte dalla natura e prodotti dalle manifatture, progresso che richiedeva l'attuazione proprio del dominio sulla natura, di […]

Non puoi leggere tutto l'articolo perché non sei un utente registrato!

Registrati oppure esegui il login.