La crisi ambientale passa da una nuova etica

118
Scala 47 PCatino
foto di Pina Catino

Soltanto se ci si libera delle incrostazioni giuridiche derivate dalle religioni e dalle singole culture e storie politiche, si può elaborare una nuova etica dei rapporti fra esseri umani e natura ispirata alle leggi ineludibili della natura stessa Premetto che in questa breve esposizione il termine «uomo» usato in «uomo-natura» si riferisce non ai rapporti […]

Non puoi leggere tutto l'articolo perché non sei un utente registrato!

Registrati oppure esegui il login.