Toscana, il connubio tra arte e paesaggio

350

Il Comune di Pistoia organizza una rassegna dedicata al rapporto tra natura e arte contemporanea

Se c’è un luogo in cui arte a natura si sfiorano e si miscelano con delicatezza, in cui il bello è declinato in ogni linguaggio possibile e la mano dell’uomo accompagna con ispirazione l’opera della natura, è sicuramente la Toscana. Proprio alla celebrazione del connubio tra capolavori artistici e ambiente naturale è dedicata la manifestazione Arte/Natura-Natura/Arte, promossa dal Comune di Pistoia con il contributo della Regione Toscana. La rassegna, curata da Ludovico Pratesi e Adriana Polveroni, sarà visitabile dal 27 settembre al 29 novembre, e si propone, in particolare, di analizzare il rapporto tra il paesaggio toscano e l’arte contemporanea.

L’esposizione prevede due fasi distinte; la prima consiste in una grande mostra allestita nelle sale del piano nobile di Palazzo Fabroni con le opere degli artisti più presenti sul territorio (Daniel Buren, Vittorio Corsini, Luciano Fabro, Anthony Gormley, Joseph Kosuth, Jannis Kounellis, Sol Lewitt, Luigi Mainolfi, Eliseo Mattiacci, Mario Merz, Robert Morris, Hidetoshi Nagasawa, Mimmo Paladino, Anne e Patrick Poirier, Mauro Staccioli, Daniel Spoerri).

Per comporre il percorso espositivo, i curatori hanno selezionato, nell’ambito della produzione di ciascun artista, i lavori con la più forte connotazione «ambientale». La mostra è completata da una sala studio dedicata all’arte ambientale in Toscana e nel resto della Penisola. La seconda fase della rassegna Arte/Natura-Natura/Arte prevede poi sei itinerari alla scoperta di altrettanti luoghi particolarmente significativi sia dal punto di vista naturalistico sia da quello artistico. I siti (tra i quali il padiglione di emodialisi dell’Ospedale di Pistoia, la Fattoria di Celle, i Castelli di Ama e di Linari, i Comuni di Peccioli e di San Gimignano, il Parco di Carrara, Torre Luciana) potranno essere ammirati grazie a visite guidate organizzate da Palazzo Fabroni.

———————–

Arte/Natura-Natura/Arte

dal 27 settembre al 29 novembre 2009

Orari di apertura:

dal martedì alla domenica, ore 10/18 (chiuso il lunedì); sabato 3 ottobre (giornata del contemporaneo promossa dall’Amaci), aperta anche dalle ore 21 alle ore 24.

Biglietti d’ingresso:

Intero

? 5,00 (Palazzo Fabroni: mostra e collezione permanente)

? 7,00 (Palazzo Fabroni + Museo Civico di Pistoia)

Ridotto

? 3,00 (Palazzo Fabroni: mostra e collezione permanente)

? 4,00 (Palazzo Fabroni + Museo Civico di Pistoia).