Parchi – La conservazione che innova

307

La più basilare innovazione fu, nel momento della ripresa del Parco, la pura e semplice riscoperta delle leggi esistenti, rimaste per decenni trascurate e dimenticate come spesso avviene in Italia: dove anziché applicare le norme vigenti, si tende sempre ad invocarne di nuove, finendo così inevitabilmente in un labirinto inestricabile aggravato sia da inerzia e […]

Non puoi leggere tutto l'articolo perché non sei un utente registrato!

Registrati oppure esegui il login.