Ma qual è l’anno di riferimento?

336

Alcune associazioni ambientaliste hanno rilevato come, pur essendo un problema fondamentale, nessuno nella discussione ha chiesto e neanche commentato sulla gran confusione che si è creata sulla scarsa trasparenza dell’anno di riferimento per la riduzione delle emissioni che dovrebbe essere per tutti il 1990. I riferimenti sono i più svariati: 2000 per l’Australia, 2005 per gli Usa, 2006 per il Canada, 1990 per la Ue ed il Giappone, ecc. E così quando si parla di riduzione delle emissioni al 2020 e al 2050, ma anche di riduzione dell’intensità carbonica come fanno India, Cina ed altri paesi emergenti, non si capisce se si tratta di riduzioni vere, finte o di comodo.