Le Associazioni: «Decisione vergognosa. Presi in giro milioni di italiani»

302

«Ciò che è accaduto oggi in aula del Senato ha del vergognoso nei confronti dell'Europa, che è stata bellamente raggirata, ma soprattutto della natura e dei cittadini italiani, a cui qualcuno dovrà spiegare che la caccia e i fucili vengono prima di tutto».È la dichiarazione a caldo delle associazioni all'approvazione dell'articolo 38 della legge Comunitaria […]

Non puoi leggere tutto l'articolo perché non sei un utente registrato!

Registrati oppure esegui il login.