Mondi di balene immaginate

68

In occasione dell’anno internazionale della Biodiversità l’Acquario Civico di Milano, in collaborazione con l’Istituto Tethys, ospita Ketos 2.1, un contenitore di eventi di contaminazione tra arte e scienza per la salvaguardia e la conservazione dei grandi mammiferi marini

La rassegna Ketos 2.1 ospiterà la mostra itinerante «Whaleless», a cura di Giovanni Cervi, nella quale un collettivo di artisti internazionali esprime il proprio disagio per un mondo senza balene, evocandole unicamente nel loro immaginario.

Gli altri eventi della rassegna saranno la conferenza «Balene alla Deriva», dove gli esperti illustreranno i pericoli che minacciano i cetacei del Mare Nostrum; la conferenza «Balenarte», in cui verrà discussa l’immagine della balena nell’arte e nella letteratura, e «Whales go to Hollywood», con la proiezione di spezzoni di film, pubblicità e documentari che hanno le balene come protagoniste. Per i bambini, oltre ai laboratori didattici Cetogiochi a cura di Verdeacqua, sono previsti gli appuntamenti «Balena in fabula» e «Colora la balena».

L’inaugurazione si terrà mercoledì 14 aprile, dalle ore 20 alle 24, presso l’Acquario Civico di Milano: arte, scienza, musica, performance di danza, canti di balena, aperitivo e buffet.

Una parte dei proventi della vendita delle opere sarà destinata all’Istituto Tethys.

(Fonte Ketos)