Tubi da giardino diventano oggetti d’arte

113
foto di Dario Fusaro

A partire dallo scorso 20 marzo e sino al 14 aprile presso la sede del Plart a Napoli sono presentati alcuni oggetti realizzati in esclusiva per questa mostra dal designer olandese Sander Bokkinga

Sta riscuotendo grande successo la rassegna Plartonvideo curata dal giovane Marco Petroni e dedicata ai nuovi talenti della scena nazionale e internazionale del design e dell’architettura.

A partire dallo scorso 20 marzo e sino al 14 aprile presso la sede del Plart a Napoli sono presentati alcuni oggetti realizzati in esclusiva per questa mostra dal designer olandese Sander Bokkinga. Laureato in architettura alla Technical University of Delft (NL), Sander Bokkinga è uno dei più talentuosi designer emersi nella frizzante scena olandese. Sin dai suoi primi lavori ha mostrato grande sensibilità nel recuperare e creare oggetti e strumenti capaci di sottolineare un rinnovato rapporto tra natura e artificio inserendolo in una prospettiva più umana e personale. Attento alle declinazioni più etiche del progetto, Bokkinga mostra attraverso l’arte e l’architettura quanto sia possibile oggi, in un contesto globalizzato e omologato, recuperare e riciclare, smontare e creare all’insegna di un rapporto che diviene intimo e personalizzato con l’ambiente nel quale si vive.

Il progetto in mostra in questi giorni si chiama Hosepipe ed è nato dall’idea di riciclare vecchi tubi per innaffiare trasformandoli in fantasiosi elementi d’arredo come sedie e lampade. Nel corso delle giornate viene anche proiettato un video inedito che racconta il processo di creazione e realizzazione della collezione.