Il bioetanolo una sfida e un’opportunità

93
Nuvole 50 PCatino
foto di Pina Catino

Se i biocarburanti fossero prodotti esclusivamente da colture energetiche dedicate (biocombustibili di prima generazione) si stima che occorrerebbe il 60% della superficie attualmente coltivata a seminativi. Questo appare non sostenibile nel lungo periodo in quanto potrebbe entrare in competizione con produzioni ad uso alimentare Il rilancio della competitività del sistema industriale, si ottiene anche migliorando […]

Non puoi leggere tutto l'articolo perché non sei un utente registrato!

Registrati oppure esegui il login.