«Scarti»… per imparare a vivere meglio

81
foto di A. Fiore

Sempre ricco il calendario dell’associazione romana no profit «Il Casale Podere Rosa». Attività culturali e di spettacolo quali cinema, musica, teatro, mostre e intrattenimento sotto le stelle, lontano dal caos e dai rumori. Si propone l’idea della festa cittadina, momenti di svago e riflessione sulle tematiche ambientali ed ecologiche. Momenti che non sono mai solo narrativi ma anche e soprattutto informativi, con forti dosi di motivazione e provocazione.

In quest’ottica si inserisce il concerto dal vivo «Scarti» a cura di  Stefano Lucarelli, autore di teatro civile, previsto per domenica 8 agosto alle ore 21,30.

Tra musica e scenette andrà in scena una vera e propria riflessione e gli episodi raccontati diventeranno uno stimolo originale per una presa di coscienza. L’interrogativo è cosa fare di fronte ad un pianeta che soffre. Un pianeta che purtroppo registra immondizia, discariche e cassonetti in aumento, acqua inquinata e cambiamenti climatici sempre più gravi. Dinanzi a tutto questo rimane il tentativo del riciclaggio, del riuso, del differenziato, del biologico ma spesso nulla si fa e si rimane inetti e miopi. Resta infatti il problema di coscienza, di educazione e rispetto ambientale. Componenti che scarseggiano ancora nonostante siano vitali.

Lo spettacolo cercherà di intrattenere, divertire ma anche sensibilizzare e informare attraverso la formula del teatro che si conferma uno strumento utile di diffusione e promozione di una cultura e di una sensibilità ambientalista, di un modello di vita e di una società più giusta e più sana.