Attivazioni del corpo-vivente

330

Attraverso video, fotografie, documenti e l’esposizione degli esiti di alcuni laboratori e workshop con gli artisti che animano la programmazione del Pav, la mostra intende indagare il corpo in rapporto al mondo

L’uomo non ha un corpo e non è un corpo, bensì vive il suo corpo-vivente.
Martin Heidegger, Corpo e Spazio

Attivazioni del corpo-vivente è una mostra-laboratorio a cura di Orietta Brombin, responsabile delle Attività educative e formative del Pav, con la collaborazione di Valentina Salati, Emanuela Romano, Stefania Crobe.
Attraverso video, fotografie, documenti e l’esposizione degli esiti di alcuni laboratori e workshop con gli artisti che animano la programmazione del Pav, la mostra intende indagare il corpo in rapporto al mondo, in un’ottica di superamento del dualismo oppositorio: la pelle è sì un confine, ma anche il luogo di transito tra sé e il mondo circostante.

In sintonia con il tema dell’art-program Pav 2011 (il mondo corporale) si è scelto di restituire al pubblico l’esperienza del workshop From genesis to revelation con Dario Neira (2009) e la serie fotografica che ne è scaturita, Feed my senses (2010); il workshop Taking over con Andreas Gedin (2010) attraverso l’intenso e poetico video-racconto di Andrea De Taddeo Gardening Drama; i laboratori Paesaggio Termico (2008), Candy Camera (2009) e Borderline (2009).

Tutti i materiali raccontano del progetto di comunicazione intersoggettiva tra il sé e il mondo attraverso il medium del corpo: atti percettivi, espressivi e cognitivi, sperimentati in gruppi di lavoro che hanno affrontato (grazie alle prassi e ai linguaggi artistici della contemporaneità) la globalità dei sensi e l’azione creativa che questi irradiano.

Attivazioni del corpo-vivente è una piccola selezione dei molti documenti prodotti nell’ambito delle Attività educative e formative del Pav: la prima esposizione monografica della memoria condivisa di scoperte, esplorazioni e azioni sperimentate in un percorso di apprendimento che continua nei programmi delle attività proposte dal Centro d’arte contemporanea.

La mostra «Attivazioni del corpo-vivente» sarà aperta dal mercoledì al venerdì: ore 15 – 18, Sabato e domenica: ore 12 – 19. Presso il Pav (Parco Arte Vivente), Via Giordano Bruno 31, Torino, t +39 011 3182235 – lab@parcoartevivente.it.