La memoria dell’acqua

95

Sembrerebbe così che sistemi fisici elementari non possano essere una memoria. Se ci si riflette un po', si può ben concepire che i sistemi fisici anche non autopoietici hanno un percorso nel loro errare. E come individui che camminano nei boschi, lasciano tracce nel loro ambiente. Quelle tracce verranno utilizzate successivamente ed interpretate dagli umani […]

Non puoi leggere tutto l'articolo perché non sei un utente registrato!

Registrati oppure esegui il login.