Oltre l’uomo

108

Il movimento verso i transumani, forse potrà aiutarci, ma forse sarà solo una nuova memoria nella grotta della conoscenza. Rimane un fatto: la memoria presente chiede all'uomo di vivere in certe direzioni, determinate dalla sua natura/storia e dal contesto. E così come la memoria può essere vista come futuro potenziale, o lavoro potenziale, o energia […]

Non puoi leggere tutto l'articolo perché non sei un utente registrato!

Registrati oppure esegui il login.