Un salto di qualità: C. A. Petri

93

Ora possiamo tentare un salto di qualità, osservando che nessuna azione, e quindi nessuna trasformazione, è possibile senza che ci siano opportune condizioni. C. A. Petri ha assunto questa posizione assiomatica per tentare di descrivere/capire la realtà. Ne ha fatto una teoria: la teoria delle sue di reti. Per immaginarla partiamo da un semplice esempio. […]

Non puoi leggere tutto l'articolo perché non sei un utente registrato!

Registrati oppure esegui il login.