In Piemonte si vota sulla caccia

75

La stagione si chiude con una prospettiva importante: in Piemonte nei prossimi mesi si andrà al voto per un referendum regionale sulla caccia, che avrebbe dovuto svolgersi ben 23 anni fa, ma è stato invece rinviato e si è cercato di annullare con mille espedienti e cavilli legali e normativi da chi ha paura che la cittadinanza dica ciò che pensa sull’attività venatoria. Le Associazioni proponenti, tra cui il Wwf, non hanno però abbandonato la partita e finalmente è stato riconosciuto il diritto ad un pronunciamento popolare sulla caccia in questa Regione.

(Fonte Wwf)