Il Governo non ascolta le Associazioni e sbaglia i decreti sulle rinnovabili

247

Inspiegabilmente questo governo sta bruciando il credito ricevuto all'indomani del suo insediamento. Non c'è settore che esprima un pieno gradimento, la medicina somministrata si sapeva che sarebbe stata amara ma ci si aspettavano anche passi avanti sul piano della crescita, o meglio dello sviluppo, come ormai anche gli stessi mercati stanno chiedendo. Il settore ambientale […]

Non puoi leggere tutto l'articolo perché non sei un utente registrato!

Registrati oppure esegui il login.