La qualità dell’aria peggiora anche per la cementificazione selvaggia

139

Se la maglia nera per la qualità dell'aria tocca all'Italia, la colpa è anche della cementificazione selvaggia, che ha scippato all'agricoltura 1,9 milioni di ettari negli ultimi dieci anni. Lo afferma la Cia-Confederazione italiana agricoltori, commentando il rapporto 2012 dell'Agenzia Ue per l'Ambiente relativo proprio al periodo 2001-2010. Ma se il settore primario perde terreno, […]

Non puoi leggere tutto l'articolo perché non sei un utente registrato!

Registrati oppure esegui il login.