Coinvolgimento delle Pmi

252

Il coinvolgimento delle micro, piccole e medie imprese operanti sul territorio regionale sarà garantito da Eni attraverso la suddivisione degli appalti in lotti funzionali e da pacchetti contrattuali di dimensioni contenute.

Prescrizioni saranno inoltre previste nei contratti di servizi sull’obbligo della sede in regione e sul pagamento dei corrispettivi d’appalto. Questi ultimi saranno infatti corrisposti solo previa dimostrazione dell’avvenuto versamento, al proprio personale o al personale dei subappaltatori, di trattamenti retributivi, contributi previdenziali, contributi assicurativi e ritenute fiscali.

Sull’esecuzione degli adempimenti previsti dalle normative vigenti, saranno infine eseguite verifiche periodiche da parte del gestore del contratto.

(Fonte Regione Basilicata)