Chernobyl e Fukushima, ecco come farci del male

226

In entrambi i casi sembra predominante l'errore umano. I nuovi reattori di IV generazione sono a «sicurezza intrinseca». Ciò non toglie che la sicurezza comporti anche che non ci siano errori umani. Ma, essendo umani, non possiamo escluderli. Ma il reattore non risponde a questi errori. Se però facciamo l'«errore» di disattivare la sicurezza intrinseca, […]

Non puoi leggere tutto l'articolo perché non sei un utente registrato!

Registrati oppure esegui il login.