Dissalazione, da 5 a 35 miliardi di mc in 18 anni

190

L'acqua «sembra» una risorsa rinnovabile, perché ritorna sempre con le piogge, ma la quantità di acqua dolce utile e «buona», disponibile sul pianeta, diminuisce ogni anno per i mutamenti climatici e perché l'acqua dei fiumi e dei laghi e del sottosuolo, nelle zone abitate, viene contaminata da rifiuti e sostanze tossiche I fedeli lettori di […]

Non puoi leggere tutto l'articolo perché non sei un utente registrato!

Registrati oppure esegui il login.