Atrocità e violenze senza fine nel parco dei gorilla

920
Congo
Nel parco nazionale di Kahuzi-Biega bruciano le case dei Batwa per costringerli ad andarsene dal parco, loro terra ancestrale. © KBNP

Decine di donne Batwa hanno subito stupri di gruppo sotto la minaccia delle armi e almeno 20 Batwa sono stati uccisi, alcuni sono stati bruciati vivi insieme a bambini. Colpevoli diversi centri economici sotto la scusa della valorizzazione ambientale Il Kahuzi-Biega National Park, rinomato per i suoi trekking di avvistamento dei gorilla, è teatro di […]

Non puoi leggere tutto l'articolo perché non sei un utente registrato!

Registrati oppure esegui il login.