Maiorca, arrestati 4 italiani accusati di stupro di gruppo

92
Tempo di lettura: < 1 minuto

(Adnkronos) – Quattro italiani sono stati arrestati a Palma di Maiorca per una presunta violenza sessuale nei confronti di una giovane donna brasiliana . Secondo quanto riferiscono i media locali, l'incidente è avvenuto domenica all'alba dopo che la vittima aveva incontrato uno dei sospettati in una discoteca situata a Playa de Palma. Fonti giudiziarie ipotizzano che l'aggressione sia avvenuta all'interno di un appartamento preso in affitto. Secondo quanto riferito, uno dei sospettati aveva incontrato la donna in un bar popolare sabato sera. Intorno alle 5 del mattino di domenica, quando la discoteca ha chiuso, la coppia ha deciso di recarsi all'appartamento, situato a Playa de Palma, in taxi. Qui i due hanno avuto un rapporto sessuale consensuale, ma la situazione è degenerata quando nella stanza sono entrati gli altri tre ragazzi che avrebbero sottoposto la donna a una violenza di gruppo.  Riuscita a scappare con uno dei loro passaporti, la vittima ha denunciato l'accaduto alla Polizia Nazionale, facilitando la rapida cattura dei sospetti che sarebbero dovuti partire la mattina stessa. Gli agenti specializzati hanno poi perquisito l'appartamento alla ricerca di prove relative alla presunta aggressione. Mentre la ragazza è stata portata in un centro medico, dove è stata visitata ed è stato certificato che aveva lesioni compatibili con una violenza sessuale. Questa mattina i quattro membri del 'branco italiano' sono stati assicurati alla giustizia e un tribunale ha decretato l'ingresso in carcere senza cauzione per la presunta violenza sessuale di gruppo.    —internazionale/esteriwebinfo@adnkronos.com (Web Info)