La gestione dell’invisibile

299
Lasciateci respirare Anno I - N. 1 - Marzo 1998 foto di Antonio Sigismondi

Bisognerebbe saper ritrovare la bellezza di un ritmo che sostiene e accompagna l'esistenza, pregno del suo mistero Che l'aria sia essenziale, la più vitale delle cose, è intuizione antica quanto l'atto del respirare, legata al suo potere di demarcare il confine stesso fra la vita e la morte.Essa è però anche apparsa da sempre come […]

Non puoi leggere tutto l'articolo perché non sei un utente registrato!

Registrati oppure esegui il login.