La nostra pelle in pericolo

135
mamma 9 PCatino
foto di Pina Catino

Nell'ottobre scorso è stata osservata una nuova e più marcata riduzione dell'ozono sul continente antartico che ha messo nuovamente in allarme gli scienziati, giacché questa riduzione era inaspettata e, per ora, sembra inspiegabile ( Capo della Divisione ambiente globale e mediterraneo - Enea ) La diminuzione dell’ozono stratosferico, per quelli che sono gli accertamenti scientifici […]

Non puoi leggere tutto l'articolo perché non sei un utente registrato!

Registrati oppure esegui il login.