Clima – Per l’Europa il caldo è diventata un’emergenza

563

Decisori politici, aziende e singoli devono intervenire adesso su una serie di questioni ambientali, altrimenti pagheranno a caro prezzo la loro inazione

I quattro anni più caldi sono stati il 1998, il 2002, il 2003 e il 2004. Nella sola estate del 2003 è scomparso il dieci percento dei ghiacciai alpini. Al ritmo attuale, tre quarti dei ghiacciai svizzeri si scioglieranno entro il 2050. L’Europa non assiste a cambiamenti climatici di questa portata da 5.000 anni, afferma una nuova relazione dell’Agenzia europea dell’ambiente (Aea) di Copenaghen.
«L’ambiente in Europa – Stato e prospettive nel 2005», valutazione quinquennale di 31 paesi, fornisce una descrizione dell’ambiente europeo e segnala le sfide da raccogliere, tra le quali il cambiamento climatico è soltanto una.