Energia – La Puglia volta pagina e lo dice nel tempio dell’innovazione

121
puglia-siti-natura2000
I siti Natura 2000 della Puglia

Presentato il Piano energetico ambientale regionale: consente per la prima volta di governare la domanda e l’offerta, le emergenze ambientali cui provvedere, tutto puntando sulla sostenibilità e mettendo tutti d’accordo: Confindustria, associazioni ambientaliste, enti locali

La Puglia che produce energia più del doppio del suo fabbisogno si è dotata di un Piano energetico ambientale regionale (Pear) e lo fa per prima nel panorama nazionale. Una novità strategica che punta sulla razionalizzazione dei consumi, il risparmio e lo sviluppo delle fonti energetiche alternative, con assunzione di responsabilità per quello che sarà il territorio da consegnare alle generazioni future.
Per presentare ufficialmente il Pear (che è già strumento operativo, pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale) la Regione Puglia è ad Ecomondo per la prima volta e forse non per ultima, visto il successo di pubblico registrato.
«Con l’energia