L’acqua e le pietre

146

Fra i tanti sistemi utilizzati per sfruttare la pioggia e la condensazione dell'umidità a scopo agricolo ve n'è uno poco noto di cui l'ultimo esempio è nelle campagne di Castellana Grotte. Si chiamavano le pire e venivano utilizzate come raccoglitori finali delle acque piovane convogliate da un complesso sistema di canalizzazioni che ridistribuivano uniformemente le […]

Non puoi leggere tutto l'articolo perché non sei un utente registrato!

Registrati oppure esegui il login.