Interrogativi etici nella transizione postmoderna

156
Etica contro etica Anno VIII - N. 32 - Dicembre 2005

Il progresso umano, che dovrebbe essere ispirato da un diffuso e condiviso senso del convivere (il riuscire a fare sistema, a generare sinergie, da parte delle diverse realtà sociali e culturali del nostro mondo), viene affidato a meccanismi non sempre trasparenti (a volte anche illegali, pur se occultati o dissimulati) di creazione di «profitto» L'etica, […]

Non puoi leggere tutto l'articolo perché non sei un utente registrato!

Registrati oppure esegui il login.