Freud, l’uomo che «riconciliò» l’io con l’ambiente

95
Lasciate vivere i boccioli Anno IX - N. 34 - Giugno 2006 foto di Guendalina Armenti

Sulla base della distinzione tra l'IO e l'ES Freud iniziò a poter analizzare i rapporti di costruzione conscia ed inconscia dell'EGO, superando in tal modo la dicotomia, di matrice cartesiana di una concezione psichica della pura Mente, separata dalla vita somatica-materiale del corpo e delle sue relazioni con l'ambiente Presidente Egocreanet I fondamenti cognitivi a […]

Non puoi leggere tutto l'articolo perché non sei un utente registrato!

Registrati oppure esegui il login.