I fiori del male

94
Fiore bruco 35 APerrini
foto di Angelo Perrini

I Fiori sono del male perché in essi non scorre la linfa di un bene immutabile ma il sangue infetto e purulento di un'epoca segnata dal «più brutto, più cattivo, più immondo» dei vizi: la Noia Ci sono anche i Fiori del male. Oggi sappiamo tutti di che si tratta, ma allora, nel 1857, quando […]

Non puoi leggere tutto l'articolo perché non sei un utente registrato!

Registrati oppure esegui il login.