Se il frutto della civiltà è avvelenato

142
Trappola 36 PCatino
foto di Pina Catino

La partecipazione non ha gli spazi di condivisione che la Democrazia dovrebbe assicurale e tutto si riduce ad una partecipazione inerte e solo confermativa su dati di fatto già in atto. Una pratica che genera disaffezione, produce assuefazione, crea disagio sociale, nasconde le «verità», trasforma le diversità in motivi di preoccupazioni, di allarme e di […]

Non puoi leggere tutto l'articolo perché non sei un utente registrato!

Registrati oppure esegui il login.