O i rifiuti o noi

104
Discarica 37 PCatino
foto di Pina Catino

Ci comportiamo come bambini viziati, facendo questo a scapito prima di tutto di noi stessi, perché un parassita (e l'uomo lo è diventato) che distrugga il proprio ospite è destinato inevitabilmente ad estinguersi su quell'ospite Ridurre, recuperare, riciclare e riusare non sarà più sufficiente: occorrerà che l'industria rivoluzioni la propria maniera di pensare il prodotto […]

Non puoi leggere tutto l'articolo perché non sei un utente registrato!

Registrati oppure esegui il login.