Elogio della bicicletta

121

di Ivan Illich, edizione Paea

Pagine: 0 | Costo ?: 7.00

Una appassionante e convincente apologia della bicicletta: della sua bellezza e saggezza, della sua alternativa energetica alla crescente carenza di energia e al soffocante inquinamento. Illich nota che la bicicletta e il veicolo a motore sono stati inventati dalla stessa generazione. Ma sono i simboli di due opposti modi di usare il progresso moderno.

(Fonte Newsletter Paea)