Il risveglio del nucleare

136

La passione per il nucleare è rimasta dormiente per tanti anni. «Finalmente» si è risvegliata «grazie» alla scoperta dell'effetto inquinante dell'anidride carbonica emessa dalle centrali termoelettriche a combustibili fossili e responsabile dei mutamenti climatici, e «grazie» all'aumento del prezzo del petrolio. Si arriva così alla svolta storica a cui facevo cenno all'inizio, con le stesse […]

Non puoi leggere tutto l'articolo perché non sei un utente registrato!

Registrati oppure esegui il login.