Perché un corso di formazione per docenti

65

Educare all’acqua come bene comune, al Nord come al Sud, può essere un primo momento per riconoscere la ricchezza di questa risorsa e promuovere una più ampia conoscenza, sensibilizzazione e partecipazione da parte di tutti, in particolare delle scuole di ogni ordine e grado.
Per questo il corso prevede il coinvolgimento a livello nazionale di insegnanti, educatori ed operatori coinvolti nei processi formativi, offrendo loro la possibilità di entrare nel mondo della solidarietà e di diventare protagonisti nella costruzione di un grande progetto che coinvolge per la prima volta oltre 10 Ong associate al Cipsi.
La scelta di proporre un corso di formazione basato su Internet non è legata solo all’opportunità di favorire la partecipazione di insegnanti provenienti da ogni regione italiana, ma intende anche diffondere le nuove tecnologie di comunicazione a livello formativo e didattico, favorendo così una precisa scelta cooperativa e collaborativa.