«Serve un direttivo Parchi a livello europeo»

59

«L'Europa non ha una politica precisa per le aree protette, non esiste una protezione puntuale delle piccole aree, e OPE è nata anche per agire in questa direzione». Sono parole di Matteo Fusilli, presidente Federparchi - Non possiamo certo agire da soli perché non vogliamo una esclusività italiana. Ed e' importante che vi sia un […]

Non puoi leggere tutto l'articolo perché non sei un utente registrato!

Registrati oppure esegui il login.