Sviluppo e trasferimento di tecnologie

104

La Conferenza ha riconosciuto che vi è una profonda necessità di accelerare l’innovazione nello sviluppo, l’applicazione, l’adozione, la diffusione ed il trasferimento di tecnologie eco-compatibili, tra tutti i Paesi, specialmente verso i Pvs, e sia per la mitigazione che per l’adattamento.
I delegati hanno concordato di richiedere al Gef, in consultazione con le istituzioni finanziarie internazionali ed i rappresentanti del settore finanziario privato, di elaborare un programma strategico per aumentare il livello degli investimenti per il trasferimento di tecnologie eco-compatibili. Questo programma intende promuovere ulteriormente, tra le altre cose, progetti di dimostrazione, ambienti favorevoli allo sviluppo e incentivi per il settore privato per lo sviluppo ed il trasferimento delle tecnologie.
Si richiede inoltre al Gruppo di Esperti sul Trasferimento di Tecnologie (Expert Group on Technology Transfer – Egtt), tra le atre cose, di concentrarsi sulla valutazione delle lacune e delle barriere all’uso e all’accesso delle risorse finanziarie per lo sviluppo ed il trasferimento delle tecnologie, ed anche di sviluppare una serie di indicatori di performance che potrebbero essere usati per monitorare e valutare regolarmente i progressi dello sviluppo, trasferimento e applicazione delle tecnologie eco-compatibili.
(Decisione: unfccc.int/files/meetings/cop_13/application/pdf/cp_tt_sbi.pdf).

È stato deciso, inoltre, di estendere il mandato del Egtt per altri cinque anni, con precisi termini di riferimento, e che l’Egtt dovrebbe fornire supporto agli organi sussidiari.
(Decisione: unfccc.int/files/meetings/cop_13/application/pdf/cp_tt_sbsta.pdf).

(Fonte Ipcc Focal Point Nazionale)