Una storia rosa fra crisi di valori e dell’ambiente

227
teatro spettacolo

Rappresentazione teatrale di una realtà molto attuale

Venerdì 17 luglio la Compagnia Ada Teatro di Grumo Appula presenta a Gravina in Bari presso l’atrio della scuola San Giovanni Bosco la commedia «Chiave per due».

Il titolo originale di «Chiave per due», «Key for two», richiama nel suono la celeberrima «Tea for two», di cui è in qualche modo una parodia. Al romanticismo di quest’ultima si contrappone una società inglese in cui cinismo, opportunismo e poco rispetto per ciò che ci circonda sono elementi diffusi, accettati e non messi in discussione. La commedia di John Chapman e Dave Freeman è infatti lo specchio un po’ triste della società odierna nella quale l’individuo è alle prese con la crisi dei valori, della famiglia e dulcis in fundo, con la crisi ambientale e economica che lo spinge a fare dell’arte di arrangiarsi il proprio stile di vita.

Ne scaturisce uno spettacolo brillante che racconta la folle e non tanto irreale storia di Harriet, una donna che con grande naturalezza vive storie parallele con due amanti gestendo il tutto con un’agenda di appuntamenti. Tutto fila liscio sino a quando per una serie di circostanze e strane coincidenze i due uomini, un’amica e un ex fiamma si ritrovano a casa di Harriet. Gli equivoci e i sotterfugi si moltiplicano, si intrecciano e nonostante questo Harriet riuscirà alla fine, con molta tranquillità, a mantenere con grande stile il menage.

Il crescendo di situazioni esilaranti e i diversi momenti di comicità faranno divertire il pubblico sebbene la commedia abbia un suo fondo di pochezza e di scarsa moralità ben visibile ad occhi attenti.

Ottimo lo staff di tutta la Compagnia «Amici dell’Arte» di Grumo Appula che coinvolge attori di un certo spessore come Sara Baccelliere, Maria Teresa Fasano, Nico Gargano, Michele Cuonzo, Anna Leuzzi, Giuseppe Fieno e Laura Cesario.

Sipario aperto a partire dalle 21.