Un monitoraggio del mare lucano-calabro

318

È necessario un monitoraggio particolarmente nel mare lucano e calabrese, anche perché nel 2007, fu fatto uno studio dall'Istituto marino costiero del Cnr per realizzare una cartografia marina e costiera, commissionato dal dipartimento Ambiente della Regione. I rilievi furono effettuati fino a una profondità di circa 600 metri, nel corso di quattro diverse campagne, utilizzando […]

Non puoi leggere tutto l'articolo perché non sei un utente registrato!

Registrati oppure esegui il login.