Ecco perché Serengeti non può morire

82

    Serengeti è una parola bellissima, che nella lingua Masai significa «pianura sconfinata»: ma è anche un nome che evoca nell'immaginario collettivo ricordi profondi. Un grande Parco Nazionale creato nel 1951 dal Protettorato inglese che riceveva in affidamento il Tanganika dalla Germania: esteso un milione e mezzo di ettari, che succedeva ad un'Area protetta […]

Non puoi leggere tutto l'articolo perché non sei un utente registrato!

Registrati oppure esegui il login.